Biografia Presidente - FIKJ - Federazione Italiana Kyusho Jitsu

Vai ai contenuti

Menu principale:

Biografia Presidente

Presentazione
PRESENTAZIONE
Il Presidente Prof. Salvatore ROMEO, nasce a Catania il 28 gennaio 1961. A soli 8 anni si trasferisce con la famiglia a REGGIO CAL. dove nel 1975 si iscrive presso la Società Sportiva “FORTITUDO 1903” presieduta dal Prof. Giuseppe Pellicone. Li si allena nel sollevamento pesi ed in seguito entra a far parte della squadra di lotta libera e greco romana, allenata dal Maestro dello Sport Saverio Neri, il quale lo porterà a combattere a Reggio Cal. al Campionato Nazionale. Nel 1977 alla “FORTITUDO 1903” viene annesso il Judo e l'anno seguente il Karate. Ed è col Karate, diretto dal M° Bruno Nucera, S. Romeo inizia lo studio delle arti marziali vere e proprie, e ne farà il suo stile di vita. Nel 1981 è nazionale combattendo nel Campionato Italiano a Napoli. Nel 1982 ottiene il Diploma di Laurea presso l'ISEF di Catanzaro Nel 1983 acquisisce il 1° dan, insieme al grado di allenatore, il 2° dan nel 1985, insieme al grado di istruttore, il 3° dan 1988, insieme al grado di maestro, il 4° dan 1994, e il 5° dan 1997 con la FILPJK. A cavallo di questi anni acquisisce e svolge anche la funzione di Ufficiale di Gara regionale, arbitrando egregiamente innumerevoli incontri di Karate. Entra più tardi a far parte dell'elite dei tecnici impegnati nella ricerca, allo scopo di migliorare l'allenamento e lo studio pratico del Karate, ricoprendo il ruolo di Responsabile Tecnico Regionale per la Fascia Giovanile, sotto la guida dell'allora Responsabile Nazionale M° Pierluigi Aschieri, il che in seguito ricoprirà il ruolo di Allenatore della nazionale italiana, alla quale sono legati gli innumerevoli vittorie in campo mondiale. Nel 1985, sostenuto dal Prof. G. Pellicone e dal M° B. Nucera, fonda nella cittadina di Bianco, sulla costa jonica sempre in provincia di Reggio Cal. , la sua prima Soc. Sportiva, il "Karate Club Jonico M. Macrì" Nel 1990 il Prof. S. Romeo si affaccia ad una nuova disciplina marziale, la Kick-Boxing, che porterà avanti fino al 2000, ricoprendo anche qui il ruolo di Ufficiale di Gara come arbitro e Presidente di Giuria. In questi anni la sua conoscenza marziale cresce in maniera considerevole, passando da una forma di combattimento senza contatto ad una forma di combattimento più realistica la quale è consentito il contatto nelle tre forme di base della Kick-Boxing; il Semi Contact - il Light Contact e il Full Contact. Approfondisce, così, nuovi concetti di base sia per l'allenamento che per il combattimento. Nel 1992, fonda la sua 2° Soc. Sportiva “l'OLYMPIA CLUB” e nello stesso anno inizia lo studio del Ju-Jitsu con il M° Maurizio Silvestri di Livorno, con la World Ju-Jitsu Federation Italian Management. Nel 1994 acquisisce il grado di istruttore di 1° e 2° livello e nel 1995 il grado di 3° livello, insieme alla cintura nera 1° dan. Nel 2001 acquisisce il 2° dan, e nel 2005 il 3° dan. Inoltre porta la propria squadra a vincere dal 2002 al 2006, per ben cinque anni di seguito
il Campionato Italiano di Kick-Jitsu. Anche qui riveste il ruolo di Ufficiale di Gara come arbitro sia regionale che nazionale, sotto la guida del responsabile nazionale peril settore arbitraggio M° Fabio Fontanella, arbitrando innumerevoli incontri. Un breve approccio c'è stato nel 2004 con LA FIJLKAM conseguendo a Napoli il grado di arbitro nel settore Fighting System e Duo System, e conoscendo anche i maestri Giancarlo Bagnulo responsabile nazionale FIJLKAM e il M° Cosimo Costa, con cui avrà il piacere di allenarsi più volte, e lo 09-Gen-2004 conseguisce il 5° dan di Ju-Jitsu nel 2005, viene a conoscenza del Kyusho Jitsu un sistema di combattimento che fa capo allo studio dei centri nervosi e ai meridiani dell'agopuntura dell'antica Medicina Tradizionale Cinese. Il suo primo contatto con il M° Evan Pantazi è a Catania nel febbraio 2006 in occasione di uno stage, dove conoscerà anche, il M° Maurizio Degano Responsabile Nazionale per la Kyusho International. Nel gennaio 2007 diventa Training Instructor e sempre nello stesso anno partecipa a novembre alla Convention Mondiale di Barcellona. Il 21 febbraio 2009 acquisisce il grado di Certifyng Instructor, mentre il 1° marzo del 2009 fonda la F.I.K.J. "Federazione Italiana Kyusho Jitsu", nel mese di maggio sempre dello desso anno porta il Kyusho Jitsu a far parte integrante della FESIK come settore associato indipendente.
Torna ai contenuti | Torna al menu